login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

comunicati rss stampa


ricerca

 

11 ottobre 2017
 

 


INTESA SANPAOLO

 

De Masi: ok a primo sostegno ad azionisti disagiati; prevedere ampliamento plafond, definire criteri/requisiti/modalità con Associazioni Consumatori INTESA SANPAOLO

 

Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale:

Soddisfazione per l’accoglimento da parte di Intesa Sanpaolo della nostra richiesta

di mettere a disposizione un plafond per le famiglie più disagiate delle banche venete.

Auspichiamo un confronto con l’Istituto per un ampliamento del plafond e per la definizione di criteri, requisiti e modalità di accesso.

 

Ci auguriamo di poter intervenire congiuntamente,
Associazioni Consumatori e Intesa Sanpaolo,
nei confronti del Ministero dell’Economia e delle Finanze,
per offrire ristoro ad una platea di famiglie più ampia attraverso il Fondo Conti dormienti

 

 

 

11 ottobre 2017 – Esprimiamo soddisfazione per l’annuncio dell’Amministratore Delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, di mettere a disposizione un plafond di 100 milioni di euro per gli azionisti più disagiati di banche venete, dando seguito alla nostra richiesta di costituzione di un Fondo per dar loro un primo sostegno – dichiara Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale.

 

Riteniamo che con tale plafond, ancorché da incrementare nel tempo e nelle quantità,  prosegue De Masi, si possa avviare un confronto con Intesa Sanpaolo, finalizzato a definire e condividere criteri, requisiti e modalità con cui i risparmiatori potranno farne richiesta.

 

Auspichiamo, inoltre, conclude De Masi, un intervento congiunto tra Intesa Sanpaolo e Associazioni Consumatori, nei confronti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, per ampliare la platea degli aventi diritto al ristoro, utilizzando il Fondo Conti dormienti, che interviene anche nel caso di truffe acclarate.



 


Share |

 


 
 

Archivio >>