login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

alimentazione > mangiare corretto

SPRECHI ALIMENTARI, FINALMENTE LA LEGGE
SPRECHI ALIMENTARI, FINALMENTE LA LEGGE
06 settembre 2016

Il nostro Pese si è finalmente dotato di  una normativa contro gli sprechi alimentari con la legge 166/2016 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 30 agosto scorso. Finalità del provvedimento è limitare gli sprechi dei prodotti alimentari, farmaceutici e altro, che si verificano durante le fasi della produzione, trasformazione, distribuzione e somministrazione.


Tra gli obiettivi principali della nuova norma spicca proprio l’incremento del recupero degli sprechi e della donazione delle eccedenze, con la loro destinazione, in via prioritaria, a quanti sono in condizioni di sofferenza economica. Per raggiungere tali obiettivi non sono stati introdotti nuovi divieti, obblighi e sanzioni, ma la lotta contro gli sprechi viene promossa attraverso misure di incentivazione e sensibilizzazione degli operatori del settore alimentare, ossia gli imprenditori e altri soggetti che svolgono attività di produzione, confezionamento, trasformazione, distribuzione e somministrazione degli alimenti.


Nel nostro Paese, infatti, ogni anno vengono buttate nella spazzatura 5 milioni di tonnellate di cibo, per un controvalore di 12 miliardi di euro. Una situazione inaccettabile. Già oggi si riescono a salvare e a devolvere a chi ne ha bisogno 550.000 tonnellate di eccedenze, ma il traguardo è di arrivare, in breve tempo, a un milione di tonnellate. Inoltre, con la legge viene favorito il recupero di altri prodotti, in particolare quelli farmaceutici, a fini di solidarietà sociale.


Infine, una parte dell’attenzione è dedicata a limitare gli impatti negativi sull’ambiente e a promuovere l’educazione dei cittadini per diminuire gli sprechi.

 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
IL SALE? NÉ TROPPO NÉ TROPPO POCO
Demonizzarlo non serve, ma assumerne la giusta quantità sì. Stiamo parlando del sale da tavola, il cloruro di sodio. È in stretto rapporto con il potassio, nei confronti del quale...
 
PRIMA INFANZIA: ECCO COM’È L’ALIMENTAZIONE...
Il Ministero della Salute ha pubblicato le F.A.Q. , cioè le risposte alle domande più frequenti, sulla corretta alimentazione ed educazione nutrizionale nella prima infanzia,...
 
FRUTTA E VERDURA RENDONO FELICI
Le ricerche scientifiche lo confermano :  mangiare frutta e verdura  aumenta i livelli di felicità.  Grazie ai vegetali si alzano i livelli di serotonina, si evitano i...
 
Archivio >>
11 novembre 2015 | mangiare corretto
MERCOLEDI' 11 NOVEMBRE
Adiconsum a Tgcom24 Mercoledì 11 novembre dalle ore 16, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, interverrà in diretta a Tgcom24 per parlare di LATTE

07 luglio 2014 | mangiare corretto
LUNEDÌ 7 LUGLIO
Adiconsum Convegno Agroalimentare Lunedì 7 luglio 2014 - ore 9.00 CNEL - Sala del Parlamentino Roma – Viale David Lubin, 2                ...

26 marzo 2014 | mangiare corretto
MERCOLEDI' 26 MARZO
Adiconsum  UnoMattina Mercoledì 26 marzo, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, parteciperà in diretta dalle ore 7.30 alla trasmissione di UnoMattina, per parlare di...

Archivio >>
12 giugno 2012 | mangiare corretto
GUIDA AI DISTRIBUTORI AUTOMATICI
L'uso dei distributori automatici di alimenti e bevande fa ormai parte dei nostri gesti quotidiani. Per questo Adiconsum ha realizzato insieme con Confida, l'associazione della distribuzione...

04 aprile 2012 | mangiare corretto
Come riconoscere la Colomba di qualità
Perché la colomba, dolce tipico pasquale, sia di qualità deve rispettare alcune condizioni: la lievitazione naturale, la presenza obbligatoria ed esclusiva di burro e le uova...

04 aprile 2012 | sicurezza degli alimenti
La sorpresa delle uova di cioccolato
Ancora per quest'anno sulla confezione di molte uova di Pasqua troveremo etichette con la dicitura "cioccolato puro". La Corte di giustizia UE ha, infatti, giudicato fuorviante questa nozione...

Archivio >>
Informazioni e Tutele

 

Progetti & Iniziative

 nessun progetto presente