login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

sanità  / salute > 

RIFIUTI: LA COMMISSIONE EUROPEA DEFERISCE L'ITALIA ALLA CORTE DI GIUSTIZIA
RIFIUTI: LA COMMISSIONE EUROPEA DEFERISCE L
Non ha bonificato/chiuso 44 discariche non conformi
30 maggio 2017

L’Italia non ha bonificato/chiuso 44 discariche non conformi, come previsto dalla direttiva 1999/31/CE, e la Commissione europea l’ha deferita alla Corte di giustizia dell'Unione Europea.

 

Nel 2015 la Commissione aveva segnalato la non conformità e soprattutto la pericolosità per la salute e l’ambiente di 50 siti esortando il nostro Paese a provvedere quanto prima con opere di bonifica/chiusura. Ad oggi, la Commisisone ha rilevato che sono ben 44 i siti che versano in condizioni non conformi ed ha quindi deciso di deferire l’Italia alla Corte di Giustizia europea.

 

La direttiva sulle discariche di rifiuti stabilisce norme per proteggere la salute umana e l'ambiente dagli effetti negativi della raccolta, del trasporto, del deposito, del trattamento e dello smaltimento e mira a prevenire o a ridurre il più possibile le ripercussioni negative delle discariche di rifiuti, durante l'intero ciclo di vita della discarica.



 

Share |
 

 

arg non trovato