login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > spese famiglia

SERVIZI ON LINE: NO AL CONSENSO “OBBLIGATO” A RICEVERE LA PUBBLICITÀ
SERVIZI ON LINE: NO AL CONSENSO “OBBLIGATO” A RICEVERE LA PUBBLICITÀ
25 novembre 2016

Per poter usufruire dei servizi online, tipo la gestione della propria scheda anagrafica, vedere i propri consumi e ricevere la fatturazione,  un’impresa non può obbligare il consumatore ad accettare di ricevere le offerte pubblicitarie. È quanto ha stabilito il Garante della privacy, a seguito di alcune segnalazioni, riscontrando la pratica di un’azienda di energia e gas, che non concedeva altra possibilità di scelta ai propri utenti per poter usufruire dei servizi online. I consumatori per poter ottenere il contratto dovevano, infatti, per forza barrare la casella comprendente anche il consenso all’invio delle comunicazioni commerciali.


L’informativa sulla privacy prevede due step per la conclusione dell’iter di un contratto: il primo consenso per concludere il contratto; il secondo per ricevere comunicazioni commerciali. In un senso o nell’altro, comunque, il consenso deve essere condizionato, ma libero, specifico e informato.

 

Nel corso dell’istruttoria, inoltre, il Garante ha appurato che il ramo aziendale della fornitura del gas era stato acquisito da un’altra società, che non aveva provveduto, come previsto dalla normativa, a inviare ai nuovi clienti l’informativa relativa al trattamento dei dati personali.

 

Il Garante ha quindi vietato alla società principale di utilizzare i dati personali acquisiti e alla società del gas di rispettare la normativa sulla privacy. Il Garante si riserva di “verificare, con autonomi procedimenti, la sussistenza dei presupposti per contestare le sanzioni amministrative per le violazioni commesse”.



 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
MAGGIO: TUTTE LE DATE DA RICORDARE
I primi 15 giorni di maggio sono ricchi di date da tenere a mente per i consumatori. Ecco perché di seguito abbiamo pensato di scrivere un breve memorandum, suscettibile di eventuali...
 
DISABILI IN FAMIGLIA: ARRIVA IL BONUS DI 1000...
Riaprono i termini per la presentazione delle domande di accesso al programma “Home Care Premium” (HCP) 2017 dell’Inps rivolto ai dipendenti e pensionati pubblici e ai loro familiari che si...
 
26 APRILE, CONGRESSO REGIONALE ADICONSUM PIEMONTE
Si è tenuto Mercoledì 26 aprile, il VII Congresso regionale di Adiconsum Piemonte. Dopo la pausa dovuta al ponte del 25 aprile, riprende la stagione dei congressi regionali di...
 
Archivio >>
18 gennaio 2017 | spese famiglia
MERCOLEDI' 18 GENNAIO 2017
Adiconsum al Convegno "Negoziazione paritetica alla prova dei consumatori" Mercoledì 18 gennaio, Adiconsum parteciperà al Convegno "Negoziazione paritetica alla prova dei...

18 gennaio 2017 | spese famiglia
GIOVEDI' 19 GENNAIO 2017
Adiconsum a Tagadà (La7) su prezzi alle stelle dell'ortofrutta Giovedì 18 gennaio, dalle ore 14.20, Adiconsum in collegamento dal Centro Agroalimentare di Roma, per la trasmissione...

17 gennaio 2017 | spese famiglia
MARTEDI' 17 GENNAIO
Gelo e prezzi ortofrutta: Adiconsum ne parla a TV2000 Martedì 17 gennaio, dalle ore 19.00, Adiconsum interverrà alla trasmissione "Attenti al lupo" di Tv 2000 (Canale 28...

Archivio >>

16 novembre 2016 | spese famiglia
Difendi i tuoi diritti. Iscriviti ad Adiconsum
Iscriversi ad Adiconsum è semplice: puoi farlo da pc o tramite la app Adiconsum Reclami 2.0. Scopri i vantaggi di diventare Socio Adiconsum!


Archivio >>