login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > conti correnti

ONLINE VIDEO QUIZ N. 3 DI CONTA SULLE DONNE: QUANTO NE SAI DI PRESTITI?
ONLINE  VIDEO QUIZ N. 3 DI CONTA SULLE DONNE: QUANTO NE SAI DI PRESTITI?
Grazie ad “Ena”, la nostra tutor, scoprirai che cosa devi sapere
05 novembre 2015

Da oggi giovedì 5 novembre, è online sul sito www.contasulledonne.it, che ospita i contenuti della Campagna  di educazione finanziaria alle donne coordinata da Adiconsum con la collaborazione della Fondazione per l'educazione finanziaria e al risparmio (Feduf), il terzo video-quiz. Dopo il primo video-quiz dedicato al conto corrente e il secondo sulle carte di pagamento, il tema del video-quiz n. 3 sono i prestiti.

“Ena”, il personaggio “tutor” delle consumatrici che stanno seguendo le lezioni di educazione finanziaria del progetto “Conta sulle donne” è ormai grande, ha messo su famiglia e come si sa le spese non finiscono mai. Ecco che quindi si vede costretta a chiedere un prestito alla banca. Ma che cosa dovrà controllare prima di firmare i documenti? Naviga nella sezione “Approfondimenti” del sito web di “Conta sulle donne”: troverai molte informazioni utili per rispondere correttamente ai video-quiz e tanto altro ancora!

Se vuoi giocare ai video-quiz ecco cosa devi fare:

·         visita il sito web www.contasulledonne.it

·         vai nella sezione “Gioca” e clicca su “Login/Registrazione”

·         guarda attentamente il video

·         rispondi al quiz

 

Che cosa vincerai?

I premi saranno i seguenti:

·         I classificata: IPAD Air 2 16 GB con custodia

·         II classificata: Smartphone LG G4 STYLUS

·         III classificata: Buono spesa di 200€ da spendere in qualsiasi libreria "La Feltrinelli"

 

Perché gestire il bilancio familiare è un gioco da ragazze… Parola di #contasulledonne!

 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
ISTRUZIONI PER SALVAGUARDARE IL PROPRIO DENARO
Non passa giorno che non si sente parlare di truffe perpetrate agli anziani, una delle categorie di consumatori più deboli. Si tratta per lo più di truffe che mirano a “spillare”...
 
CONTO CORRENTE DI BASE: CONSUMATORI PIÙ...
·      deve essere offerto da tutti i prestatori di servizi di pagamento (banche/Poste) che offrono conti di pagamento ·      deve offrire...
 
CONTI CORRENTI: DAL 1° MARZO SCATTA LA NUOVA...
Se sei un correntista che non è andato o non va mai in rosso, la nuova regola sugli interessi debitori in vigore dal 1° marzo 2017 non rappresenta un problema. Lo diventa per coloro,...
 
Archivio >>
19 giugno 2017 | prodotti finanziari
LUNEDI' 19 GIUGNO
Adiconsum interviene a Class CNBC (I Vostri Soldi) Lunedì 19 giugno, Adiconsum interverrà in diretta dalle ore 15.40 alle ore 15.57 alla trasmissione "I Vostri Soldi" condotta da...

05 luglio 2016 | conti correnti
MARTEDI' 5 LUGLIO
Adiconsum a TGCOM24 Martedì 5 luglio, dalle ore 15.45, Adiconsum interverrà a TgCom24 per parlare della situazione delle banche italiane e dei riflessi della Brexit

14 novembre 2013 | conti correnti
GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE
Adiconsum a Fuori Tg           Giovedì 14 Novembre , Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, parteciperà, dalle...

Archivio >>
17 settembre 2013 | prodotti finanziari
ENERGIA: SOS TRUFFE
Ti è arrivata una bolletta elettrica o del gas da un'azienda con cui non hai sottoscritto alcun contratto? Non allarmarti e soprattutto non pagare. Si tratta di una pratica commerciale...

14 giugno 2012 | conti correnti
SENZA SOLDI I CORRENTISTI BNI
Su autorizzazione di Bankitalia,  e senza alcuna comunicazione preventiva alla propria clientela, la BNI (Banca Network Investimenti) ha lasciato dall’oggi al domani  i correntisti di BNI...

18 maggio 2012 | conti correnti
COMMISSIONI BANCARIE: APPROVATO IL DECRETO
Nessuna commissione se si va in rosso di 500 euro per un sola volta a trimestre e per non più di 7 gg. consecutivi. E' questa una delle novità contenute nel Decreto Legge sulle...

Archivio >>