login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > 

STABILIMENTO DI PRODUZIONE IN ETICHETTA: AL VIA L’ITER
STABILIMENTO DI PRODUZIONE IN ETICHETTA: AL VIA L’ITER
24 settembre 2016

Grazie all’entrata in vigore della legge di delegazione europea 2015 e la formula della delega al governo, l’Italia può reintrodurre “l’indicazione obbligatoria nell’etichetta della sede e dell’indirizzo dello stabilimento di produzione o, se diverso, di confezionamento, al fine di garantire una corretta e completa informazione al consumatore e una migliore e immediata rintracciabilità dell’alimento da parte degli organi di controllo”.


La legge di delegazione europea non reintroduce direttamente l'obbligatorietà dell'indicazione dello stabilimento in etichetta che era stata annullata dal  regolamento 1169/2011 ma dà al governo delega per reintrodurla.


Il decreto legislativo è già all'approvazione degli altri ministeri competenti, poi la discussione in Parlamento, infine il via libera di Bruxelles. Varrà solo per gli alimenti prodotti in Italia e destinati al mercato italiano.



 

Share |
 

 

arg non trovato