login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > bollette

RISCALDAMENTI: LE 10 REGOLE ANTI-SPRECO
RISCALDAMENTI: LE 10 REGOLE ANTI-SPRECO
Novità e regole sull’accensione dei caloriferi per la stagione invernale 2016-2017
02 novembre 2016

Dal 15 ottobre, nelle zone climatiche E ed F, e dal 1° novembre, nella zona climatica D, è possibile accendere i riscaldamenti centralizzati del condominio, per un certo numero di ore che varia a seconda della zona climatica e delle eventuali ordinanze disposte dai sindaci.


Nella tabella sottostante ricordiamo le zone climatiche in cui è suddivisa la nostra penisola insieme al periodo e alla durata dell’accensione.




N. B.: Se non conosci a quale zona climatica appartiene il tuo Comune, clicca qui

 


Ma quest’anno, c’è un’altra novità che riguarda in particolare i riscaldamenti condominiali ed è l’installazione delle termovalvole e dei contabilizzatori di calore.


Il 31 dicembre scade, infatti, il termine per installare tali dispositivi che regolano la temperatura dei caloriferi e consentono di risparmiare fino al 20% in bolletta.

Tutti i condomini dotati di riscaldamento centralizzato in Italia si dovranno dotare di valvole termostatiche e contabilizzatori sui caloriferi, pena una sanzione da 500 a 2.500 euro. Ma come funzionano?


·      Le termovalvole regolano automaticamente lo "spegnimento" del termosifone, quando questo ha raggiunto una temperatura desiderata, che va da 0 a 5

·      I contabilizzatori, applicati a ciascun calorifero, permettono, invece, di calcolare esattamente i propri consumi.


ATTENZIONE: Se da un lato, infatti, ci dovrebbe essere un risparmio in bolletta, dall'altro bisognerà tenere conto di nuovi costi a partire dall’installazione dei dispositivi sul termosifone (tra i 120 e i 140 euro) e anche perché potrà essere necessario affidare ad un tecnico la lettura costante per calcolare i consumi, dai gradi alle calorie consumate.

L’installazione delle termovalvole e dei contabilizzatori è stata resa obbligatoria dal  decreto legge 102 del 2014 in attuazione della direttiva europea 2012/27/UE sull'efficienza energetica.


Di seguito riportiamo 10 regole ANTISPRECO da mettere in atto per risparmiare sulla bolletta.


Regola n. 1: manutenere correttamente gli impianti. È la prima regola da osservare perché il controllo periodico rende più sicuro l’impianto, permette un significativo risparmio sulla bolletta, previene il ricorso a costosi interventi straordinari, evita il pagamento di sanzioni e riduce il negativo impatto sull’ambiente

Regola n. 2: scegliere la giusta temperatura (20-22°C); temperature troppo alte fanno male alla salute e al portafoglio

Regola n. 3: rispettare il numero di ore di accensione. Variano a seconda della zona climatica di appartenenza del proprio Comune

Regola n. 4: installare i cronotermostati. Permettono di regolare temperatura e ora di accensione e fanno risparmiare

Regola n. 5: installare le valvole termostatiche. Permettono di mantenere costante la temperatura impostata

Regola n. 6: applicare pannelli riflettenti. Posti tra muro e termosifone permettono possono dare un aiuto nel ridurre la dispersione del calore

Regola n. 7: schermare le finestre con le persiane. Tenerle chiuse è un altro trucco per ridurre la dispersione del calore

Regola n. 8: effettuare il check-up della casa. Permette di valutare il consumo energetico e, nel caso non rispetti la normativa, di intervenire

Regola n. 9: cambiare i riscaldamenti obsoleti. Quelli di nuova generazione permettono di risparmiare sulla bolletta e aumentano l’efficienza energetica

Regola n. 10: non porre ostacoli né davanti né sopra i termosifoni.




 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
PIÙ SCONTI IN BOLLETTA COL NUOVO BONUS SOCIALE...
Il valore del bonus a varia a seconda della composizione del nucleo familiare e del livello di ISEE. ·      112 euro per le famiglie con 1-2 componenti a carico ...
 
PROGETTO “BONUS A SAPERSI”: CONFERENZA STAMPA...
Con la conferenza stampa del 6 febbraio si conclude ufficialmente il progetto “Bonus a sapersi” promosso da Adiconsum e da altre 14 Associazioni Consumatori, finanziato con il contributo...
 
TELEFONI: PER ADICONSUM INFO GRATIS SU CREDITO...
Chi non conosce le modifiche unilaterali apportate alcuni mesi fa dalla maggior parte delle compagnie telefoniche ai contratti di telefonia fissa e mobile che ne hanno ridotto la durata passando da...
 
Archivio >>
13 ottobre 2016 | bollette
GIOVEDI' 13 OTTOBRE
Adiconsum a Radio Cusano Campus alle ore 16.00, Adiconsum interverrà alla trasmissione "Ho scelto Cusano" su Radio Cusano Campu, la radio dell'Università Niccolo Cusano, per parlare...

28 settembre 2016 | bollette
GIOVEDÌ 29 SETTEMBRE
Adiconsum  a Mi Manda RAI 3 Giovedì 29 settembre, Adiconsum parteciperà alla trasmissione "Mi manda Rai 3" in onda dalle 10 alle 11 su Rai 3 per parlare della vicenda ABBANOA, il...

01 febbraio 2016 | bollette
LUNEDI' 1 FEBBRAIO
Adiconsum a Fuori TG (Rai3) Lunedì 1 febbraio, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, interviene in diretta dalle ore 12.20 alla trasmissione "Fuori Tg" in onda su Rai3 per...

Archivio >>
13 luglio 2016 | bollette
VICENDA ABBANOA: UNA STORIA INFINITA
Tra pratiche scorrette e richieste di depositi cauzionali e di conguagli regolatori agli utenti sardi da parte del gestore idrico Abbanoa, l'impegno di Adiconsum Sardegna e Adiconsum Nazionale a...

11 novembre 2014 | benessere
Riscaldare casa


Archivio >>