login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > spese famiglia

DECRETO FISCALE: IL TESTO VA ORA IN SENATO. ECCO CHE COSA CONTIENE
DECRETO FISCALE: IL TESTO VA ORA IN SENATO. ECCO CHE COSA CONTIENE
Confermata rottamazione cartelle Equitalia
17 novembre 2016

Mentre nei prossimi giorni entrerà nel vivo il dibattito sulla nuova legge di Stabilità, la Camera ha intanto approvato il decreto legge fiscale che è collegato alla legge di bilancio. Il testo passerà ora all’esame del Senato.


Ecco le norme approvate di maggiore interesse per i consumatori, che molto probabilmente si ritroveranno anche nel testo che dovrà essere approvato dal Senato, in quanto si tratta di un testo “blindato”, ossia non modificabile.


Rottamazione cartelle Equitalia: è possibile per le cartelle datate dal 2000 al 2016. Le domande dovranno essere presentate entro il 31 marzo 2017. Si potranno rottamare anche i debiti fisali e le multe elevate nei Comuni che non si servono di Equitalia come ente di riscossione. Non potranno invece essere rottamate le cartelle per le sanzioni comminate dalle Autorità di Vigilanza (Autorità per la concorrenza ed il mercato, Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico, ecc.)

Abolizione di Equitalia: dal 1° luglio 2017 le sue attività saranno gestite da Agenzia delle Entrate-Riscossione

Modello di pagamento F24: il formato cartaceo potrà essere utilizzato anche per pagamenti di importi superiori a 1000 euro

Partite Iva: quelle inattive da almeno 3 anni saranno chiuse d’ufficio

Consegna del CUD: prorogata al 31 marzo la consegna da parte del datore di lavoro della certificazione unica dei redditi ai dipendenti

Dichiarazioni Iva: ridotte le sanzioni in caso di errori

Rimborsi fiscali: senza garanzie bancarie potranno essere richiesti fino a 30.000 euro (prima era fino a 15.000)

Abolizione del Tax Day (16 giugno): le scadenze dei pagamenti di Irpef, Ires e Irap saranno redistribuite entro la fine del mese

Abolizione studi di settore: verranno sostituiti con gli indici di affidabilità individuati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze

Sospensione estiva per trasmissione documenti fiscali: dal 1° agosto al 4 settembre i termini per la sospensione dell’invio di documenti richiesti dall’Agenzia delle Entrate ai contribuenti saranno sospesi

Cedolare secca: non più decadenza automatica in caso di mancata comunicazione della proroga del contratto d’affitto, ma sanzioni da 50 a 100 euro.




 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
BONUS DA 800 EURO PER LE FUTURE MAMME
In arrivo un premio di 800 euro per nascite ed adozioni avvenute dal 1° gennaio 2017. L’Inps ha divulgato la circolare che stabilisce tutti i requisiti necessari per accedere al bonus,...
 
730 PRECOMPILATO: ENTRO 9 MARZO PUOI SCEGLIERE LE...
Se non vuoi che il tuo 730 precompilato riporti le spese sanitarie o ne riporti solo alcune, hai tempo fino a giovedì 9 marzo per comunicarlo.   Come fare ...
 
POLIZZE DORMIENTI: DAL 1° MARZO AL VIA LE...
Il Ministero dello Sviluppo economico ha riaperto i termini per la presentazione delle domande di rimborso parziale delle polizze vita c.d. “dormienti”. Di cosa si tratta? Si tratta di polizze...
 
Archivio >>
18 gennaio 2017 | spese famiglia
MERCOLEDI' 18 GENNAIO 2017
Adiconsum al Convegno "Negoziazione paritetica alla prova dei consumatori" Mercoledì 18 gennaio, Adiconsum parteciperà al Convegno "Negoziazione paritetica alla prova dei...

18 gennaio 2017 | spese famiglia
GIOVEDI' 19 GENNAIO 2017
Adiconsum a Tagadà (La7) su prezzi alle stelle dell'ortofrutta Giovedì 18 gennaio, dalle ore 14.20, Adiconsum in collegamento dal Centro Agroalimentare di Roma, per la trasmissione...

17 gennaio 2017 | spese famiglia
MARTEDI' 17 GENNAIO
Gelo e prezzi ortofrutta: Adiconsum ne parla a TV2000 Martedì 17 gennaio, dalle ore 19.00, Adiconsum interverrà alla trasmissione "Attenti al lupo" di Tv 2000 (Canale 28...

Archivio >>
16 novembre 2016 | spese famiglia
Difendi i tuoi diritti. Iscriviti ad Adiconsum
Iscriversi ad Adiconsum è semplice: puoi farlo da pc o tramite la app Adiconsum Reclami 2.0. Scopri i vantaggi di diventare Socio Adiconsum!


24 luglio 2015 | spese famiglia
Bonus Mobili

Archivio >>