login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > spese famiglia

SERVIZI ON LINE: NO AL CONSENSO “OBBLIGATO” A RICEVERE LA PUBBLICITÀ
SERVIZI ON LINE: NO AL CONSENSO “OBBLIGATO” A RICEVERE LA PUBBLICITÀ
25 novembre 2016

Per poter usufruire dei servizi online, tipo la gestione della propria scheda anagrafica, vedere i propri consumi e ricevere la fatturazione,  un’impresa non può obbligare il consumatore ad accettare di ricevere le offerte pubblicitarie. È quanto ha stabilito il Garante della privacy, a seguito di alcune segnalazioni, riscontrando la pratica di un’azienda di energia e gas, che non concedeva altra possibilità di scelta ai propri utenti per poter usufruire dei servizi online. I consumatori per poter ottenere il contratto dovevano, infatti, per forza barrare la casella comprendente anche il consenso all’invio delle comunicazioni commerciali.


L’informativa sulla privacy prevede due step per la conclusione dell’iter di un contratto: il primo consenso per concludere il contratto; il secondo per ricevere comunicazioni commerciali. In un senso o nell’altro, comunque, il consenso deve essere condizionato, ma libero, specifico e informato.

 

Nel corso dell’istruttoria, inoltre, il Garante ha appurato che il ramo aziendale della fornitura del gas era stato acquisito da un’altra società, che non aveva provveduto, come previsto dalla normativa, a inviare ai nuovi clienti l’informativa relativa al trattamento dei dati personali.

 

Il Garante ha quindi vietato alla società principale di utilizzare i dati personali acquisiti e alla società del gas di rispettare la normativa sulla privacy. Il Garante si riserva di “verificare, con autonomi procedimenti, la sussistenza dei presupposti per contestare le sanzioni amministrative per le violazioni commesse”.



 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
MILLEPROROGHE 2017: PIÙ TEMPO PER INSTALLARE...
·      Le termovalvole regolano automaticamente lo "spegnimento" del termosifone, quando questo ha raggiunto una temperatura desiderata, che va da 0 a 5 ...
 
MILLE PROROGHE E PENSIONI: DA FEBBRAIO PAGAMENTO...
In base al decreto Milleproroghe, i pagamenti degli assegni pensionistici (Inps, Inpdap ed Enpals), verranno erogati dal primo giorno bancabile di ogni mese. Che cosa significa? Significa...
 
ANTITRUST SANZIONA DUE IMPRESE DI AUTONOLEGGIO
Adottavano condotte riconosciute come “aggressive” dall’Autorità Garante della Concorrenza e del mercato e per questo sono state sanzionate le due imprese low cost di autonoleggio, la...
 
Archivio >>
14 dicembre 2016 | etichette prodotti
VENERDì 23 DICEMBRE
Adiconsum a FUORI TG su Rai Venerdì 23 dicembre, dalle ore 13.40 alle ore 13.55, Adiconsum parteciperà alla puntata di FUORI TG, la rubrica del Tg3, dedicata al PANETTONE, dal punto di...

24 ottobre 2016 | spese famiglia
LUNEDI' 24 OTTOBRE
Adiconsum a "Siamo noi" di TV2000 Lunedì 24 ottobre Adiconsum interverrà dalle ore 15.15 alle ore 15.55 alla trasmissione "Siamo noi" su Tv 2000 (visibile sul canale 28 oppure su Sky...

04 ottobre 2016 | prodotti finanziari
MARTEDÌ 4 OTTOBRE 2016
Adiconsum interviene a TgCom24 Martedì 4 ottobre, dalle ore 15.15, Adiconsum interverrà a TgCom24 per parlare di banche

Archivio >>
16 novembre 2016 | spese famiglia
Difendi i tuoi diritti. Iscriviti ad Adiconsum
Iscriversi ad Adiconsum è semplice: puoi farlo da pc o tramite la app Adiconsum Reclami 2.0. Scopri i vantaggi di diventare Socio Adiconsum!


24 luglio 2015 | spese famiglia
Bonus Mobili

Archivio >>