login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > conti correnti

CONTO CORRENTE IN “ROSSO”? ATTENZIONE ALLA “CIV”!
CONTO CORRENTE IN “ROSSO”? ATTENZIONE ALLA “CIV”!
Scopri quando non è obbligatorio pagarla
15 aprile 2013
Attenzione a chi va in “rosso”. Oltre agli interessi per aver “sconfinato”, infatti, il consumatore è tenuto anche a versare una nuova commissione, la  Commissione di Istruttoria Veloce (CIV).


La nuova Commissione, che ha sostituito quelle precedenti applicate nei contratti di conto corrente e delle carte di credito, è in realtà in vigore dal 1° luglio 2012, ma sta  producendo i propri effetti in questo periodo con le comunicazioni periodiche riepilogative dei costi sostenuti nei primi mesi dell’anno inviate dalla banca.


L’importo della CIV è liberamente determinato dalla banca.


Ci sono comunque dei casi in cui il consumatore ha diritto a NON pagare la CIV. Questo si verifica quando:


1.  per una sola volta a trimestre l’importo dello sconfinamento sia stato inferiore o pari a 500 euro e sia rientrato entro 7 giorni (al di fuori di questa unica esenzione, tutti gli altri sconfini saranno addebitati);

2.  lo sconfinamento si è creato per effettuare un pagamento a favore della banca (es. pagamento mensile delle competenze)

3.  lo sconfinamento non si è realizzato, perché la banca non lo ha autorizzato.

Al di fuori di queste ipotesi, la CIV verrà sempre applicata.


Adiconsum, pertanto, consiglia i consumatori di controllare attentamente i costi e le modalità con cui la CIV viene applicata per evitare brutte sorprese.

 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
ISTRUZIONI PER SALVAGUARDARE IL PROPRIO DENARO
Non passa giorno che non si sente parlare di truffe perpetrate agli anziani, una delle categorie di consumatori più deboli. Si tratta per lo più di truffe che mirano a “spillare”...
 
CONTO CORRENTE DI BASE: CONSUMATORI PIÙ...
·      deve essere offerto da tutti i prestatori di servizi di pagamento (banche/Poste) che offrono conti di pagamento ·      deve offrire...
 
CONTI CORRENTI: DAL 1° MARZO SCATTA LA NUOVA...
Se sei un correntista che non è andato o non va mai in rosso, la nuova regola sugli interessi debitori in vigore dal 1° marzo 2017 non rappresenta un problema. Lo diventa per coloro,...
 
Archivio >>
19 giugno 2017 | prodotti finanziari
LUNEDI' 19 GIUGNO
Adiconsum interviene a Class CNBC (I Vostri Soldi) Lunedì 19 giugno, Adiconsum interverrà in diretta dalle ore 15.40 alle ore 15.57 alla trasmissione "I Vostri Soldi" condotta da...

05 luglio 2016 | conti correnti
MARTEDI' 5 LUGLIO
Adiconsum a TGCOM24 Martedì 5 luglio, dalle ore 15.45, Adiconsum interverrà a TgCom24 per parlare della situazione delle banche italiane e dei riflessi della Brexit

14 novembre 2013 | conti correnti
GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE
Adiconsum a Fuori Tg           Giovedì 14 Novembre , Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, parteciperà, dalle...

Archivio >>
17 settembre 2013 | prodotti finanziari
ENERGIA: SOS TRUFFE
Ti è arrivata una bolletta elettrica o del gas da un'azienda con cui non hai sottoscritto alcun contratto? Non allarmarti e soprattutto non pagare. Si tratta di una pratica commerciale...

14 giugno 2012 | conti correnti
SENZA SOLDI I CORRENTISTI BNI
Su autorizzazione di Bankitalia,  e senza alcuna comunicazione preventiva alla propria clientela, la BNI (Banca Network Investimenti) ha lasciato dall’oggi al domani  i correntisti di BNI...

18 maggio 2012 | conti correnti
COMMISSIONI BANCARIE: APPROVATO IL DECRETO
Nessuna commissione se si va in rosso di 500 euro per un sola volta a trimestre e per non più di 7 gg. consecutivi. E' questa una delle novità contenute nel Decreto Legge sulle...

Archivio >>