login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

telecomunicazioni / tecnologia > internet

TIMBRARE IL CARTELLINO CON UN'APP? IL GARANTE DICE SÌ, MA CON GARANZIE
TIMBRARE IL CARTELLINO CON UN
17 ottobre 2016

Si può timbrare il cartellino con una app, ma occorre rispettare regole ben precise. L'azione permetterà alle società di sapere quando i lavoratori inizieranno e termineranno la propria attività. Ma anche di verificare la presenza di queste persone nelle sedi staccate attraverso li servizi di geolocalizzazione.


La delibera giunge in seguito alla richiesta inoltrata da due società appartenenti a un gruppo che si occupa di ricerca, selezione e somministrazione di lavoro a tempo determinato.


Per il Garante della privacy lo strumento di controllo non lede la riservatezza dei dipendenti: è fondamentale però che l'app segnali al lavoratore quando il servizio di tracking geografico sarà in funzione.


Prima dell'avvio del nuovo sistema di accertamento delle presenze, peraltro, i dipendenti dovranno ricevere un'informativa sull'applicazione (con la tipologia dei dati trattati, le finalità e modalità del trattamento, i tempi di conservazione, la natura facoltativa della cosa, i soggetti che possono venire a conoscenza dei dati in qualità di responsabili o incaricati del trattamento). Le società dovranno, infine, adottare tutte le misure di sicurezza previste dalla normativa per preservare l'integrità dei dati e l'accesso a persone non autorizzate.


L'app verrà installata su smartphone di proprietà delle compagnie e funzionerà come una sorta di badge virtuale, da timbrare con un tocco per rilevare l'inizio e la fine della giornata lavorativa. Ad ogni modo, i dipendenti saranno liberi di rifiutare l'applicazione anche se il cellulare è fornito loro dall'azienda.



 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
“IO CONOSCO”: SECONDA TAPPA DEL PROGETTO IN...
È stato l’Istituto Maresca, sito in Catanzaro, ad ospitare la seconda tappa programmata del progetto #socialvirus “io conosco”, promosso da: Adiconsum Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia, FNS...
 
 
A CONDOTTE LIBERE E DISINIBITE SU FACEBOOK...
Postava foto su facebook in compagnia della figlia adolescente o da sola con abbigliamento e atteggiamenti non adeguati e faceva intendere di aver avuto una relazione con altro uomo. Inoltre,...
 
Archivio >>
05 settembre 2016 | internet
LUNEDI' 5 SETTEMBRE
Evento finale del progetto europeo Sypcit Per il  PROGRAMMA CLICCA QUI 

02 settembre 2016 | internet
VENERDI' 2 SETTEMBRE
Adiconsum interviene a Radio Cusano Campus Venerdì 2 settembre, Adiconsum interviene, intorno alle 16.30, a Radio Cusano Campus per parlare di furto d'identità: consigli su come...

26 ottobre 2015 | internet
LUNEDI' 26 OTTOBRE
Adiconsum a Radio Capital Lunedì 26 ottobre, dalle ore 10.30, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, interverrà in diretta alla trasmissione "Ladies and Capital" su Radio...

Archivio >>
15 luglio 2016 | internet
Furto d'identità: naviga in sicurezza con...
Vuoi navigare in sicurezza col tuo smartphone? Scarica l'App MP-Shield e scopri le sue potenzialità guardando il video tutorial


08 novembre 2012 | internet
DIFENDI IL TUO AVATAR
Dalla vita reale a quella virtuale proteggendo la propria identità...

Archivio >>