login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

telecomunicazioni / tecnologia > internet

PRIVACY: SIAMO SICURI CHE LA SUA VIOLAZIONE SIA TUTTA COLPA DEI SOCIAL?
PRIVACY: SIAMO SICURI CHE LA SUA VIOLAZIONE SIA TUTTA COLPA DEI SOCIAL?
3 cose da fare per tutelare la propria riservatezza
30 marzo 2017

Pensi che mettere un post o una foto su facebook o aprire una chat con una delle applicazione di messaggistica istantanea rendendolo visibile solo ad alcuni “amici” preservi la tua privacy? Bé in internet non funziona proprio così. In internet il concetto di chiusura totale non esiste e lo dimostrano i vari attacchi subiti da istituzioni che della sicurezza dei dati dovrebbero essere maestre (i governi nazionali, la Cia, l’FBI, ecc.).

 

Il concetto di riservatezza e della sua violazione è tornato alla ribalta grazie ad un pronunciamento del Garante della privacy che ha ordinato ad una donna di rimuovere dal proprio profilo Facebook le sentenze che sancivano, dal punto di vista civile, la fine del suo matrimonio e che riportavano dettagli della sua vita familiare riguardanti anche la figlia minorenne, ritenendo tale pubblicazione contraria al Codice della privacy, anche se “condivisa” con  un ristretto numero di “amici”.

 

I confini della riservatezza sono estremamente labili. Non solo sui social, ma nel momento stesso in cui confidi a voce un tuo fatto personale ad un’altra persona, il fatto diventa pubblico. Niente potrà assicurarti che l’altra persona non diffonda quanto da te confidatogli.

 

I social non hanno alcun vincolo di riservatezza. Essi inducono a raccontare il proprio stato d’animo, amplificandolo, ma poi la responsabilità di quello che si pubblica è nostra e non dello strumento social. I primi difensori della nostra privacy siamo noi.


Allora come usare i social, senza ledere la propria e l’altrui riservatezza?

3 sono le cose da tenere a mente, quando si sta sui social:

·      fare attenzione a ciò che si vuole comunicare sui social

·      comunicare informazioni generiche senza entrare nel dettaglio, e soprattutto senza fornire informazioni riguardanti i minori

·      ricordarsi che anche il gruppo di “amici” sui social non è mai chiuso, perché ognuno di loro può decidere liberamente di divulgare l’informazione.




 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
CYBERBULLISMO: “IO CONOSCO” RITORNA A LAMEZIA...
Riprende il tour del progetto #socialvirus “IO CONOSCO” nelle scuole calabresi promosso da Adiconsum, FNS CISL, CISL Scuola, SIULP e UST CISL di Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia. ...
 
#DIGITALDAY2017: COME ESSERE DIGITALI SENZA FARSI...
In occasione dei 60 anni della firma dei Trattati di Roma, si celebra oggi 23 marzo in tutta l’Unione europea il Digital Day. La creazione di un Mercato unico Digitale è tra gli obiettivi...
 
CYBERBULLISMO: “IO CONOSCO” TORNA A VIBO...
Torna di nuovo a Vibo Valentia il tour del progetto #socialvirus “IO CONOSCO” promosso da Adiconsum, FNS CISL, CISL Scuola, SIULP e UST CISL di Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia. ...
 
Archivio >>
18 settembre 2017 | internet
18 STTEMBRE 2017
Adiconsum a fuori tg3 Adiconsum alle ore 12.25 su tg3 in diretta Rai3 per parlare di recensioni web per ristoranti o alberghi. Sono affidabili?

05 settembre 2016 | internet
LUNEDI' 5 SETTEMBRE
Evento finale del progetto europeo Sypcit Per il  PROGRAMMA CLICCA QUI 

02 settembre 2016 | internet
VENERDI' 2 SETTEMBRE
Adiconsum interviene a Radio Cusano Campus Venerdì 2 settembre, Adiconsum interviene, intorno alle 16.30, a Radio Cusano Campus per parlare di furto d'identità: consigli su come...

Archivio >>
15 marzo 2017 | internet
e-consumer quiz
Conosci i tuoi diritti quando acquisti online in Europa? Guarda il video e gioca con  e-consumer quiz  !

15 luglio 2016 | internet
Furto d'identità: naviga in sicurezza con...
Vuoi navigare in sicurezza col tuo smartphone? Scarica l'App MP-Shield e scopri le sue potenzialità guardando il video tutorial

08 novembre 2012 | internet
DIFENDI IL TUO AVATAR
Dalla vita reale a quella virtuale proteggendo la propria identità...

Archivio >>