login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

trasporti / turismo > treni

RITARDO TRENI: SCOPRI COME E QUANDO HAI DIRITTO ALL’INDENNIZZO
RITARDO TRENI: SCOPRI COME E QUANDO HAI DIRITTO ALL’INDENNIZZO
Tutto dipende dai minuti di ritardo , ma occhio anche ai tempi per richiederlo
25 agosto 2015

A seguito dei nubifragi che hanno colpito nei giorni scorsi alcune regioni italiane, la circolazione dei treni ha subito ritardi e cancellazioni.

A tal proposito ricordiamo brevemente quali indennizzi esistono e come richiederli:


1.   Indennizzo per ritardi treni “Frecce” (Frecciarossa, Frecciabianca, Frecciargento)

Dipende dall’ammontare del ritardo.


·         Compreso tra i 30 e i 59 minuti:

-  si tratta di un bonus, non in denaro, del valore del 25% del prezzo del biglietto di viaggio da utilizzare in seguito. Bonus non cumulabile con altri indennizzi.

Quando e come richiederlo

-  dopo 3 gg dal viaggio e fino ai 12 mesi successivi

-  a qualsiasi biglietteria Trenitalia o all’Agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto

-  in caso di ticketless (biglietto acquistato online o via telefono) va richiesto a: “richiedi indennizzo” del sito trenitalia.com, al Call center. Scarica dal sito e compila l’apposito modulo.


·         Superiore a 59 minuti:

-  Se il ritardo è compreso tra 60 e 110 minuti, l’indennizzo è pari al 25% del prezzo del biglietto

-  Se il ritardo è di almeno 120 minuti, l’indennizzo è pari al 50% del prezzo del biglietto


Puoi scegliere se:

-  utilizzarlo come bonus per acquistare, entro 12 mesi, un altro biglietto

-  riavere i soldi in contanti (solo se hai pagato il biglietto in contanti)

-  riavere i soldi con accredito (solo se hai pagato il biglietto con carta di credito).


 Quando e come richiederlo

Valgono le stesse regole del ritardo compreso entro i 59 minuti.

 

2.   Indennizzo per ritardi treni regionali

Quando e come richiederlo

-  Devi richiederlo entro e non oltre 1 anno dal giorno del ritardo

-  Scarica il modulo dal sito web o chiedilo alle biglietterie, compilalo e invialo via posta (A.R.) alla Direzione regionale/provinciale di Trenitalia di destinazione del viaggio, allegando il biglietto timbrato all’andata e al ritorno o la stampa pdf del biglietto elettronico.

 

IMPORTANTE: in caso di problemi nell’ottenere il bonus, segnalalo alle sedi territoriali Adiconsum.

 

 

 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
ABBONATI TRENITALIA ALTA VELOCITÀ: DAL 9...
Dal 9 febbraio è possibile chiedere il rimborso per quanto pagato in più per l’abbonamento di febbraio per i treni Alta velocità di Trenitalia. Il rimborso non è...
 
SEI UN ABBONATO DEI TRENI ALTA VELOCITÀ? I...
·      più informazioni ·      diritti rafforzati  
 
QUADRO DI VALUTAZIONE DEI TRASPORTI 2016
Ben 30 le categorie relative ai trasporti prese in esame dal Quadro di valutazione dei trasporti nell’UE pubblicato dalla Commissione europea. Il Quadro vuole essere un aiuto agli Stati membri...
 
Archivio >>
13 luglio 2016 | treni
MERCOLEDI' 13 LUGLIO
Adiconsum a RaiRadio1 (Radio anch'io) Mercoledì 13 luglio, alle 9.40, Adiconsum interverrà in collegamento telefonico, in diretta, alla trasmissione in onda su RaiRadio1 "Radio...

12 luglio 2016 | treni
MARTEDI' 12 LUGLIO
Adiconsum a TgCom 24 Martedì 12 luglio, intorno alle 17.30, Adiconsum interverrà a TgCom 24 per parlare dello scontro fra i treni in Puglia

24 novembre 2015 | treni
MARTEDI' 24 NOVEMBRE
Adiconsum a Tv2000 Martedì 24 novembre, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, parlerà al TG delle 18.30 degli effetti della privatizzazione di Trenitalia

Archivio >>
12 luglio 2016 | treni
Scontro treni in Puglia
Intervista a Walter Meazza, Presidente Adiconsum, in collegamento telefonico con TGCOM24 sul disastro ferroviario in Puglia

12 giugno 2012 | treni
TRENI: INTERVISTA A MORETTI
Intervista a Mauro Moretti, AD Ferrovie dello Stato

Archivio >>
Informazioni e Tutele

 

Progetti & Iniziative

 nessun progetto presente