login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

trasporti / turismo > treni

RITARDO TRENI: SCOPRI COME E QUANDO HAI DIRITTO ALL’INDENNIZZO
RITARDO TRENI: SCOPRI COME E QUANDO HAI DIRITTO ALL’INDENNIZZO
Tutto dipende dai minuti di ritardo , ma occhio anche ai tempi per richiederlo
25 agosto 2015

A seguito dei nubifragi che hanno colpito nei giorni scorsi alcune regioni italiane, la circolazione dei treni ha subito ritardi e cancellazioni.

A tal proposito ricordiamo brevemente quali indennizzi esistono e come richiederli:


1.   Indennizzo per ritardi treni “Frecce” (Frecciarossa, Frecciabianca, Frecciargento)

Dipende dall’ammontare del ritardo.


·         Compreso tra i 30 e i 59 minuti:

-  si tratta di un bonus, non in denaro, del valore del 25% del prezzo del biglietto di viaggio da utilizzare in seguito. Bonus non cumulabile con altri indennizzi.

Quando e come richiederlo

-  dopo 3 gg dal viaggio e fino ai 12 mesi successivi

-  a qualsiasi biglietteria Trenitalia o all’Agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto

-  in caso di ticketless (biglietto acquistato online o via telefono) va richiesto a: “richiedi indennizzo” del sito trenitalia.com, al Call center. Scarica dal sito e compila l’apposito modulo.


·         Superiore a 59 minuti:

-  Se il ritardo è compreso tra 60 e 110 minuti, l’indennizzo è pari al 25% del prezzo del biglietto

-  Se il ritardo è di almeno 120 minuti, l’indennizzo è pari al 50% del prezzo del biglietto


Puoi scegliere se:

-  utilizzarlo come bonus per acquistare, entro 12 mesi, un altro biglietto

-  riavere i soldi in contanti (solo se hai pagato il biglietto in contanti)

-  riavere i soldi con accredito (solo se hai pagato il biglietto con carta di credito).


 Quando e come richiederlo

Valgono le stesse regole del ritardo compreso entro i 59 minuti.

 

2.   Indennizzo per ritardi treni regionali

Quando e come richiederlo

-  Devi richiederlo entro e non oltre 1 anno dal giorno del ritardo

-  Scarica il modulo dal sito web o chiedilo alle biglietterie, compilalo e invialo via posta (A.R.) alla Direzione regionale/provinciale di Trenitalia di destinazione del viaggio, allegando il biglietto timbrato all’andata e al ritorno o la stampa pdf del biglietto elettronico.

 

IMPORTANTE: in caso di problemi nell’ottenere il bonus, segnalalo alle sedi territoriali Adiconsum.

 

 

 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
 
TRENITALIA: CAMBIARE L’ALGORITMO SBAGLIATO...
Qualcosa si muove sul fronte delle tariffe dei pendolari dei treni sovraregionali. Si è svolto, infatti, il 22 febbraio scorso, l’incontro tra la Conferenza delle Regioni e delle...
 
ABBONATI TRENITALIA ALTA VELOCITÀ: DAL 9...
Dal 9 febbraio è possibile chiedere il rimborso per quanto pagato in più per l’abbonamento di febbraio per i treni Alta velocità di Trenitalia. Il rimborso non è...
 
Archivio >>
13 luglio 2016 | treni
MERCOLEDI' 13 LUGLIO
Adiconsum a RaiRadio1 (Radio anch'io) Mercoledì 13 luglio, alle 9.40, Adiconsum interverrà in collegamento telefonico, in diretta, alla trasmissione in onda su RaiRadio1 "Radio...

12 luglio 2016 | treni
MARTEDI' 12 LUGLIO
Adiconsum a TgCom 24 Martedì 12 luglio, intorno alle 17.30, Adiconsum interverrà a TgCom 24 per parlare dello scontro fra i treni in Puglia

24 novembre 2015 | treni
MARTEDI' 24 NOVEMBRE
Adiconsum a Tv2000 Martedì 24 novembre, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, parlerà al TG delle 18.30 degli effetti della privatizzazione di Trenitalia

Archivio >>
12 luglio 2016 | treni
Scontro treni in Puglia
Intervista a Walter Meazza, Presidente Adiconsum, in collegamento telefonico con TGCOM24 sul disastro ferroviario in Puglia

12 giugno 2012 | treni
TRENI: INTERVISTA A MORETTI
Intervista a Mauro Moretti, AD Ferrovie dello Stato

Archivio >>
Informazioni e Tutele

 

Progetti & Iniziative

 nessun progetto presente